Consulta delle Associazioni

Il "Regolamento per il riconoscimento, la promozione e la valorizzazione  delle libere forme associative e delle organizzazioni di volontariato" approvato con delibera C.C.81/2009 e modificato da ultimo con deliberazione C.C. 53/2021,  promuove e riconosce il ruolo delle realtà associative e la funzione dell'attività di volontariato di ogni ispirazione ideale, culturale e religiosa che concorrono alla vita democratica del Comune, attraverso l'istituzione dell'Albo Comunale delle "Forme Associative e del Volontariato" e la costituzione della "Consulta delle Associazioni", quali fondamentali espressioni di autonomia, solidarietà, partecipazione, pluralismo, progresso civile ed economico.
 
Sono definite "Libere Forme Associative e del Volontariato", i gruppi, le organizzazioni, i movimenti, le associazioni e le altre realtà riconducibili all'area del "Terzo Settore", con assenza di fini di lucro, i cui requisiti di democrazia interna siano stabiliti chiaramente nello statuto o nell'atto di costituzione. 

E' istituito presso il Comune di Boltiere l'Albo delle "Forme Associative e del Volontariato" suddiviso nei seguenti sei settori di attività:
  1. attività socio assistenziali e umanitarie;
  2. attività culturali, celebrative, educative e scientifiche;
  3. attività sportivo-ricreative e del tempo libero;
  4. tutela e valorizzazione delle risorse naturali paesaggistiche e ambientali, tutela degli animali, salvaguardia del patrimonio storico culturale e artistico;
  5. difesa dei diritti dei cittadini e degli utenti;
  6. tutela e rappresentanza delle attività economiche.
Per l'iscrizione all'albo costituiscono requisiti di ricevibilità della domanda i seguenti elementi formali:
  • copia dell'atto costitutivo o statuto, nel quale sia previsto che l'Associazione non ha scopo di lucro,e che ha un ordinamento interno a base democratica ed ispirato al rispetto della libertà e dignità dei propri associati.
  • indicazione della sede sociale sul territorio comunale;
  • indicazione delle generalità del legale rappresentante e di un suo delegato per ogni rapporto con l'Amministrazione Comunale;
  • relazione, debitamente sottoscritta dal legale rappresentante, sulle attività svolte e sui programmi che la Forma Associativa intende realizzare, comprendente la dichiarazione circa la non appartenenza dell'associazione all'articolazione politico-amministrativa di alcun partito politico così come previsto dall'art. 7 della Legge 2.5.1974 n. 195 e all'art. 4 della Legge 18.11.1981 n. 659 ;
  • indicazione del settore o eventualmente dei settori dell'albo al quale si chiede di essere iscritti.
La Consulta delle Associazioni è uno strumento di partecipazione consapevole alla vita cittadina, da parte delle Associazioni e dei movimenti iscritti all'Albo Comunale delle "Forme Associative e del Volontariato”.
La Consulta partecipa alla vita della comunità, anche attraverso la valorizzazione delle libere forme associative, che pur esercitando un'attività per la collettività locale, non sono iscritte all'Albo Comunale.
Il Presidente, attualmente in carica, nominato con decreto del Sindaco di Boltiere in data 25 gennaio 2022 e confermato con Decreto in data 24 gennaio 2024 è il signor Andrea Regonesi.
Contatto mail consulta: consultaassociazioniboltiere@gmail.com

La Consulta delle Associazioni predispone ogni anno un calendario di tutte le iniziative e  le manifestazioni organizzate sul territorio comunale dalle associazioni e dall'Amministrazione Comunale.
 
Tutti i regolamenti e i moduli  sono reperibili nella sezione modulistica del sito.  

Ultimo aggiornamento

15/05/2024, 09:32

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri