Sei in: Skip Navigation LinksHome > News-Primopiano
Smaltimento amianto
Indietro

CENSIMENTO STRUTTURE CON PRESENZA DI AMIANTO ED INTERVENTI DI BONIFICA

 

L'Amministrazione Comunale di Boltiere nelle proprie linee programmatiche di governo ha sempre sostenuto la necessità di politiche di sensibilizzazione alla rimozione dell'amianto presente sulle coperture di fabbricati civili, industriali e rurali.

Nel 2015 ha aderito all’iniziativa dell'associazione dei comuni per l'Agenda 21 Locale Isola Bergamasca e Dalmi­ne-Zingonia “RIMUOVERE L'AMIANTO, UN'OPPORTUNITÀ PER I CITTADINI”, progetto che punta a rendere più facile ed economica per i cittadini residenti nei comuni soci la procedura di rimozione e smaltimento nelle superfici di amianto di piccole dimensioni delle piccole superfici di amianto ancora presenti sulle loro proprietà.

L’anno scorso questa Amministrazione ha rimosso l'amianto dalle coperture sia dell'ex cinematografo dismesso, ubicato in centro storico e adiacente ad abitazioni private, che degli spogliatoi degli impianti sportivi, utilizzati quotidianamente dalle associazioni sportive, raggiungendo l'importante obiettivo di "ZERO AMIANTO" presente sui tetti delle proprietà comunali.

Nel passato molte coperture sono state realizzate con l'impiego di eternit, considerato ottimo materiale edilizio dai costi contenuti, senza conoscere i reali rischi sulla salute umana provocati dall'inalazione di fibre di amianto, emersi solo dopo diversi decenni di utilizzo di tale materiale portando alla messa fuori legge della produzione, lavorazione e vendita dell'amianto dal 1992.

Le coperture in eternit si deteriorano con il passare del tempo, diventa importante interve­nire oggi, per non lasciare ai propri figli un patrimonio immobiliare con presenza di amianto ancor più degradato e pericoloso dell'attuale. È quindi necessario cambiare passo e far nascere nei cittadini la consapevolezza dei propri doveri, di notificare la presenza dell'amianto (già obbligatoria entro i termini del censimento del 2013) e di eseguire la necessaria bonifica.

Per questo motivo l’Amministrazione Comunale di Boltiere ha condotto una campagna di indagine sulle coperture che presentano ancora cemento amianto, mettendo in relazione i dati censiti dalla mappatura aerea di Arpa Lombardia, dalle notifiche di presenza amianto dell'Ats di Bergamo, dai rilievi satellitari disponibili sul web e dai sopralluoghi, e chiede la collaborazione dei propri cittadini affinché si compiano passi importanti verso la completa eliminazione dell'amian­to, invitando a cogliere le importanti agevolazioni che oggi vengono offerte e aderire all’iniziativa promossa dal Comune di Boltiere con Agenda 21 Isola Bergamasca e Dalmi­ne-Zingonia.

 

 

ADEMPIMENTI IN MATERIA DI AMIANTO

NOTIFICA E VALUTAZIONE DELLO STATO DI CONSERVAZIONE DELLE COPERTURE

 

La normativa vigente in materia prevede che, se una copertura presenta una superficie danneggiata - ovvero quando sono presenti danni evidenti ed indiscutibili come ad esempio crepe, fessure evidenti e rotture - in misura superiore al 10% della sua estensione, la stessa deve essere bonificata preferibilmente tramite rimozione effettuata da una ditta specializzata.

Se invece il danno è meno evidente e la superficie in cemento amianto appare integra, è necessario quantificare lo stato di conservazione attraverso l’applicazione dell’Indice di Degrado, condotta attraverso ispezione del manufatto da parte di tecnico abilitato:

se l’indice di degrado è inferiore o uguale a 25, non è necessario intervenire, ma solo effettuare nuovamente la valutazione con frequenza biennale;

se l’indice è compreso tra 25 e 44, la copertura va bonificata (tramite sovracopertura o incapsulamento o rimozione) entro tre anni, rivolgendosi ad una ditta specializzata;

se l’indice è, invece, uguale o maggiore di 45, è necessario rimuovere la copertura entro un anno, sempre rivolgendosi ad una ditta specializzata.

Qualora il risultato dell'Indice di Degrado produca un valore che non prevede la rimozione della copertura entro un anno, il proprietario dell'immobile e/o il responsabile dell'attività che vi si svolge, dovrà comunque:

designare una figura responsabile con compiti di controllo e coordinamento di tutte le attività manutentive che possono interessare i materiali di amianto;

tenere un'idonea documentazione da cui risulti l'ubicazione dei materiali contenenti amianto;

garantire il rispetto di efficaci misure di sicurezza durante le attività di pulizia, gli interventi di manutentivi e in occasione di ogni evento che possa causare un disturbo ai materiali contenenti amianto;

fornire una corretta informazione agli occupanti dell'edificio sulla presenza di amianto nello stabile.

 

Il proprietario dell'immobile con presenza di amianto e/o il responsabile dell'attività che vi svolge, sono invitati a presentare entro lunedì 13 marzo 2017 al Comune di Boltiere i seguenti documenti:

·       modello “Modulo NA/1”, per la notifica della presenza di amianto in strutture o luoghi (per chi non lo ha già presentato precedentemente all'ATS di Bergamo)

·       modello per la valutazione dello stato di conservazione delle coperture in cemento amianto attraverso l’applicazione dell’Indice di Degrado

 

 

 

 

SMALTIAMO L’AMIANTO: UN'OPPORTUNITÀ PER I CITTADINI

 

L'Amministrazione ha aderito all’iniziativa di Agenda 21  Isola bergamasca e Dalmine-Zingonia "SMALTIAMO L’AMIANTO: UN'OPPORTUNITÀ PER I CITTADINI" , progetto che punta a rendere più facile ed economico per i cittadini residenti nei comuni soci la procedura di rimozione e smaltimento delle piccole superfici di amianto ancora presenti sulle loro proprietà, mettendo a disposizione:

·      un gruppo di operatori specializzati che hanno dato disponibilità ad intervenire ad un prezzo concordato e concorrenziale

·      un istituto di credito che potrebbe facilitare l'intervento con agevolazioni finanziarie

·      un tecnico abilitato per la predisposizione e presentazione, a prezzi calmierati, delle pratiche edilizie al Comune

 

 

Quanto mi costa l’intervento di rimozione e smaltimento amianto se aderisco alla proposta di Agenda 21?

 
 

L’offerta economica, secondo la convenzione stipulata da Agenda 21 con gli operatori specializzati e il tecnico abilitato, permette di rimuovere una copertura in eternit e smaltirla con costi complessivi, ad esempio: 

-          per una copertura di 20 mq: 20 mq x 13 €/mq + 325 € = 585 €

-          per una copertura di 145 mq: 145 mq x 11 €/mq + 0 € = 1.595 € (previa verifica della logistica)

 

Quanto risparmio rispetto ai costi standard se aderisco alla proposta di Agenda 21?

 
 

Indicativamente per rimuovere una copertura in eternit e smaltirla, rispetto ai costi medi di mercato risparmio, ad esempio:

-          per una copertura di 20 mq: 640 €

-          per una copertura di 145 mq: 595 €

 

 

Gli interventi di smaltimento dell'amianto, se connessi a determinati interventi edilizi, possono inoltre essere occasione per usufruire anche delle agevolazioni fiscali legate alla ristrutturazione edilizia o a interventi di risparmio energetico, con notevoli detrazioni fiscali sia per i privati che i condomini.

 

Se intendi usufruire di questa opportunità compila e consegna ai recapiti sottoindicati il modulo di iscrizione al Gruppo Comunale di Smaltimento Amianto entro lunedì 13 marzo 2017, ti verrà effettuato un sopraluogo e preventivo gratuiti e senza impegno. Se decidi di sottoscrivere il contratto, verrà coordinato l’intervento di rimozione con gli altri componenti del Gruppo.

 

Per informazioni:

• POINT21 - Dalmine, Piazza Libertà 3 (lunedì e venerdì 14.30-17.30) - tel/fax 035.6224827 - e-mail: info@a21isoladalminezingonia.bg.it

• Ufficio Tecnico Comune di Boltiere

                                              per scaricare il modulo di iscrizione clicca quì

 

 

 

RASSEGNA STAMPA

 

Articolo "Gruppo smaltimento amianto - Amministrazione e cittadini: un impegno comune verso la completa eliminazione dell'amianto" - Boltiere al passo - notiziario n. 4 - Gennaio 2017

 

Articolo "Stop all'aminato, la rimozione procede a rilento - Boltiere, Comune in prima linea "così diamo il buon esempio" - Eco di Bergamo - 15 gennaio 2017

 

Articolo "Rimozione eternit: ancora aperte le iscrizioni al gruppo comunale smaltimento amianto" - Giornale di Treviglio - 20 gennaio 2017

 

Articolo "Amianto tra noi" - EcoBergamo - Febbraio 2017