Sei in: Skip Navigation LinksHome > News-Primopiano

Bonus famiglia 2017
Indietro

Regione Lombardia al fine di sostenere le famiglie in cui la donna è in stato di gravidanza, che si trovano sia in condizione di vulnerabilità, intesa come povertà relativa, sia in particolari condizioni di fragilità, riconosce un contributo economico a valere sul periodo della gestazione e di prima cura del neonato/figlio adottato.

La misura Bonus Famiglia 2017 è così articolata:

 

- in caso di gravidanza, il contributo è pari a € 1.800,00 ed è erogato in due rate;

- in caso di adozione il contributo è pari a € 1.800,00 ed è liquidato in un’unica rata.

 

Soggetti destinatari

I destinatari sono le famiglie vulnerabili con presenza di donne in gravidanza e famiglie adottive con i seguenti requisiti:

 

a.             essere residente in Lombardia per un periodo continuativo di almeno 5 anni; tale requisito deve essere soddisfatto da entrambi i genitori;

b.              avere ISEE ordinario o ISEE corrente, in corso di validità, rilasciato ai sensi del DPCM n. 159/2013 non superiore a € 20.000,00 (*);

c.              trovarsi in una delle condizioni di vulnerabilità indicate nello schema di domanda;

d.             essere in stato di gravidanza in base a documento rilasciato da figura sanitaria competente in materia di ostetricia e ginecologia, che opera in strutture pubbliche o in strutture private con l’indicazione della data presunta del parto. Sono validi anche i referti degli esami relativi alla gravidanza.

 

Le domande devono essere presentate on line sull’applicativo accessibile alle pagine web di Regione Lombardia all’indirizzo: www.siage.regione.lombardia.it da parte della madre o del padre del nascituro/figlio adottato. Nel caso in cui la richiedente sia minorenne, la domanda deve essere sottoscritta da coloro che esercitano la responsabilità genitoriale.

Non sono previste altre modalità di presentazione delle domande

 
Per maggiori informazioni clicca qui