Sei in: Skip Navigation LinksHome > News-Primopiano > Bando pubblico per l'erogazione di contributi economici per la riduzione della retta di frequenza all'asilo nido Il Bosco dei Folletti

Bando pubblico per l'erogazione di contributi economici per la riduzione della retta di frequenza all'asilo nido "Il Bosco dei Folletti"
Indietro

Il Comune di BOLTIERE, con deliberazione della Giunta Comunale n. 84 del 28/09/2016, ha stabilito di erogare contributi economici a favore di famiglie residenti a Boltiere a titolo di abbattimento delle rette di frequenza all’asilo nido “Il bosco dei Folletti” di Boltiere nel corrente anno educativo.

 Destinatari

-       Nuclei famigliari con bambini/e inseriti all’asilo nido “Il Bosco dei Folletti” di Boltiere e regolarmente frequentanti. Il contributo non sarà concesso nei casi di assenza per malattia di durata pari a 3 o più settimane consecutive, per i quali si applica già la riduzione del 15% rispetto alla retta di frequenza;

-       Residenza anagrafica del minore e di almeno un genitore a Boltiere

-       Il minore e la sua famiglia non devono fruire di nessun altro tipo di beneficio economico (per es. voucher infanzia di ambito, dote conciliazione, etc.) avente la medesima finalità per il periodo di validità del voucher comunale.

-       Indicatore ISEE (minori) inferiore o pari a  € 20.000,00

-       I cittadini extracomunitari devono essere titolari di permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno o permesso di lunga durata;

 Contributo riconosciuto

Il Comune riconoscerà alla famiglia per massimo 11 mesi un contributo mensile il cui importo è definito in relazione alle fasce ISEE come da tabella:

 

ISEE (MINORI)

CONTRIBUTO MENSILE

Tempo pieno

Part time

Da 0 a € 6.000,00

€ 60,00

€ 42,00

Da  € 6.000,01 a € 15.000,00

€ 50,00

€ 35,00

Da € 15.000,01 a € 20.000,00

€ 40,00

€ 28,00

 

La Giunta Comunale valuterà le proposte dell’assistente sociale per l’applicazione di ulteriori agevolazioni a favore di famiglie con ISEE inferiore a € 10.000,00  in situazione di accertato disagio economico e di effettiva necessità di fruizione del servizio, secondo quanto previsto dall’art. 7, c. 4 del vigente Regolamento sulla compartecipazione al costo delle prestazioni sociali e socio-sanitarie.

Il contributo è riconosciuto alla famiglia previa verifica dell’effettiva presenza del minore al servizio con cadenza almeno quadrimestrale.

 Modalità di accesso

Gli interessati dovranno far pervenire al Comune di Boltiere – Ufficio Servizi alla Persona:

  • domanda redatta su modulo allegato, debitamente compilata e sottoscritta unitamente a copia non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, art. 38, c. 3);
  • attestazione ISEE, in corso di validità, rilasciata da un Centro di Assistenza Fiscale (CAF)
  • carta soggiorno o permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno alla data della presentazione della domanda, come previsto dall’art. 41 D. Lgs. 25/07/98 n. 286 e successive modifiche ed integrazioni.

 

Il termine di presentazione delle domande, per le famiglie dei minori già iscritti all’asilo nido, è fissato al 30 novembre 2016.

Le famiglie che iscriveranno il bambino all’asilo nido in corso d’anno dovranno presentare domanda entro 30 giorni dalla data di inserimento.

Le richieste presentate oltre i termini suddetti saranno ammesse al contributo con decorrenza dal 1° giorno del mese successivo.

 Si provvederà entro il termine di 90 giorni alla verifica delle istanze pervenute e al riconoscimento del contributo.

Non saranno esaminate le domande incomplete, con mancata sottoscrizione in calce alla domanda, con documentazione incompleta.

Decadenza e sospensione

Il nucleo familiare beneficiario decade dal contributo per le seguenti cause:

-        trasferimento della residenza in altro Comune

-        sottoscrizione di dichiarazioni false e/o inattendibili risultate dai controlli effettuati

-        irregolare frequenza o ritiro del minore dalla struttura.

 

L’Amministrazione Comunale acquisirà certificati relativi a stati, fatti e qualità personali risultanti presso pubbliche amministrazioni, persone fisiche o giuridiche, anche ai fini della verifica di quanto dichiarato e dei controlli di legge.

In caso di dichiarazione mendace è prevista l’esclusione dall’eventuale assegnazione del contributo, ai sensi dell’art. 75 del DPR 445/2000, oltre all’applicazione delle eventuali sanzioni penali di cui all’art. 76 dello stesso decreto.

In applicazione del D. Lgs 196 del 30/06/2003 (codice in materia di protezione dei dati personali)  si comunica che i dati richiesti sono necessari a determinare il diritto al contributo e saranno utilizzati esclusivamente a tale scopo. Titolare del trattamento è il Comune di Boltiere.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Servizi alla Persona (Municipio – I Piano) – Tel. 035.806161 int. 1 – lunedì e venerdì 10.00 – 13.00 - giovedì 16.00-18.00 - sabato 9.00 -12.00

 
Scarica il bando completo 
Scarica il modello della domanda