Sei in: Skip Navigation LinksHome > News-Primopiano > Cose utili da sapere se un venditore porta a porta suona a casa nostra

Cose utili da sapere se un venditore porta a porta suona a casa nostra
Indietro

Gli incaricati che propongono vendite di prodotti e offerte di servizi porta a porta rappresentano esclusivamente ditte private e non sono stati incaricati dal Comune.

Se il Comune incaricherà mai in un futuro prossimo del personale per attività statistiche, o altro, provvederà a pubblicizzare adeguatamente la cosa.

Il timbro del Comune apposto su eventuali documenti in possesso dei venditori è soltanto la ricevuta della comunicazione dell’inizio della campagna commerciale sul territorio.

Per legge ogni impresa che recluta personale da destinarsi all’attività di venditore porta a porta deve prima aver comunicato l'elenco dei nominativi di questo personale all'Autorità di Pubblica Sicurezza del luogo nel quale ha la residenza o la sede legale e risponde agli effetti civili dell'attività dei medesimi

L'impresa è tenuta a rilasciare un tesserino di riconoscimento alle persone incaricate alle vendite porta a porta. Questo tesserino deve essere numerato e aggiornato annualmente, deve contenere le generalità e la fotografia dell'incaricato, l'indicazione a stampa della sede e dei prodotti oggetto dell'attività dell'impresa, nonché del nome del responsabile dell'impresa stessa, e la firma di quest'ultimo e deve essere esposto in modo visibile durante le operazioni di vendita

Se qualcuno si presenta alla nostra porta  e cerca di venderci i propri prodotti deve essere munito di un tesserino di riconoscimento ben visibile e riportante le caratteristiche sopra indicate.

Spesso le imprese inviano copia dei nominativi anche in Comune ed ai Carabinieri e pertanto, a fronte di dubbi, chiamate pure l’Ufficio Polizia Locale al n. 035/806161.